Notizie 

Sinodo e scuola: in ascolto dei giovani

Nel mondo della scuola, la Chiesa ha la possibilità di incontrare tutti i giovani, nessuno escluso, e non è cosa da poco. Nella scuola, la fede è in dialogo con le domande del mondo contemporaneo, con le diverse prospettive antropologiche, con le sfide della scienza e della tecnica, con i cambiamenti della società.

“In questo percorso sinodale la voce dei giovani è di fondamentale importanza. La Chiesa diocesana desidera ascoltare cosa lo Spirito dice attraverso i giovani. Con gli insegnanti di Religione, presenti in tutte le scuole della diocesi, e in sinergia con i dirigenti scolastici, vogliamo dar voce al mondo giovanile. Guardiamo alla comunità scolastica come un luogo importante di dialogo e di ascolto.”

Sono le parole del nostro vescovo Michele, che in questi giorni sta incontrando online gli insegnanti di religione, affinché anche le scuole possano dare il loro contributo alla riflessione sinodale. Alcuni con tanta esperienza alle spalle, altri ai primi anni di insegnamento, ma tutti pronti a cogliere la sfida di quella che è più di una professione, ma una vera e propria missione.