Ufficio Pastorale dei Pellegrinaggi 

Programma del: PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA DAL 16 AL 23 SETTEMBRE 2013


PRESIEDUTO DA MONS. ANGELO SPINA  VESCOVO DI  SULMONA-VALVA

                                                                                                                    
16 settembre  lunedì
In mattinata partenza in aereo da ROMA per TEL AVIV. Arrivo e trasferimento in Galilea, la regione più bella e fertile della Terra Santa. Arrivo e sistemazione a NAZARETH, “il fiore della Galilea”.

17 settembre martedì
NAZARETH. Mattino, salita sul Monte Tabor e visita del Santuario della Trasfigurazione; sosta a Cana di Galilea. Nel pomeriggio, visita del Santuario dell'Annunciazione e la Nuova Basilica, la Chiesa di S. Giuseppe, sorta sul luogo dove visse la Sacra Famiglia.

18 settembre mercoledì
NAZARETH. Partenza per la regione del Lago di Tiberiade: traversata in battello del lago, visite di Tabga (luogo del primato di Pietro e della moltiplicazione dei pani) e Cafarnao (sinagoga e casa di Pietro), salita al Monte delle Beatitudini (il luogo dove Gesù pronunziò il Discorso della montagna). Rinnovo delle promesse battesimali.

19 settembre giovedì
NAZARETH. Partenza per il Mar Morto, la depressione geologica più profonda della terra, a circa 400 m. sotto il livello del mare. Sosta  a Qumran, dove nel 1947 furono ritrovati i celebri manoscritti della comunità degli Esseni. Arrivo in serata a Gerusalemme .
 
20 settembre venerdì
GERUSALEMME.  Visita del Monte degli Ulivi: l’orto degli olivi al Getsemani, la Basilica dell'Agonia, la Cappella del Pater Noster, la Cappella del Dominus Flevit. Nel pomeriggio, Via Crucis per le vie della città vecchia e ingresso alla Basilica del Santo Sepolcro, sul Monte Calvario.

21 settembre sabato
GERUSALEMME. Mattino,partenza per Betlemme: visita della Basilica della Natività e della grotta dove nacque Gesù, della Grotta di S. Girolamo e del Campo dei Pastori, il luogo dove gli angeli annunciarono la nascita di Cristo. Nel pomeriggio partenza in pullman per la visita ad Ain Karem, luogo della nascita di S. Giovanni Battista, visita del Santuario della Visitazione. Sistemazione in albergo a Gerusalemme.

22 settembre domenica
GERUSALEMME. Mattino visita al Monte Sion: il Cenacolo, dove ebbe luogo l’Ultima Cena,  la Chiesa della Dormizione, che ricorda il transito della Madonna dalla vita terrena alla vita eterna la Chiesa di S. Pietro in Gallicantu, che ricorda il pianto di Pietro dopo aver rinnegato Gesù. Pomeriggio,
sosta al Muro del Pianto, il più grandioso rudere del Tempio di Erode.Visita della Chiesa di S. Anna, sorta sul luogo dove si venera la nascita della Madonna, della Piscina Probatica ( guarigione del paralitico), del Cardo Massimo, l’asse principale dell’urbanistica della città nell’epoca romana.

23 settembre lunedì
GERUSALEMME. Conclusione del pellegrinaggio. Trasferimento all'aeroporto di Tel Aviv in tempo utile per le procedure di imbarco e partenza in aereo per Roma.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0