Notizie 

OTTOMILA EURO PER I RAGAZZI DI ALEPPO

Questa mattina il vescovo Mons. Michele Fusco ha consegnato a don Isak Insan, Salesiano di Don Bosco, un assegno simbolico di ottomila euro che a causa della pandemia e dei conseguenti collegamenti interrotti era stato impossibile recapitare prima. 

Ricordiamo che il progetto “Avvento di carità per Aleppo” era stato promosso dalla Caritas diocesana di Sulmona-Valva durante l’Avvento 2019 ed era finalizzato all’acquisto di scarpe in favore dei 595 bambini dell’Oratorio salesiano di Aleppo. 

La Siria è dilaniata da una guerra spietata che nella città di Aleppo continua a seminare terrore e morte. In questo contesto la comunità educativa dei Figli di don Bosco si sforza di vivere la quotidianità il più possibile nella pace. L’oratorio diviene così uno dei pochi spazi socio-ricreativi per centinaia di bambini, ragazzi e giovani che vivono nei quartieri limitrofi e che qui passano momenti di serenità trovando negli animatori e nei salesiani una guida sicura e sorridente.

La cifra raccolta proviene dalle offerte delle parrocchie della diocesi che hanno risposto generosamente all’appello ma anche da donazioni private di chi si è mostrato particolarmente sensibile a questa iniziativa. 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0