Pellegrinaggio Diocesano in Polonia



Prosegue il Pellegrinaggio Diocesano in Polonia. I pellegrini, accompagnati da S.E. Mons. Fusco, sono partiti lunedì 20 Agosto, dopo aver visitato, tra gli altri, i luoghi che hanno dato i natali a San Giovanni Paolo II il Santuario di Jasna Gora che custodisce la celebre e venerata Icona della Madonna Nera, faranno ritorno il 28 agosto.
Oggi Dal Santuario Maria Madre dell'unità in Polonia una preghiera per tutta la diocesi di Sulmona.


Programma
1 giorno: ROMA - VARSAVIA
Partenza in aereo per Varsavia con volo AZ 490 alle 08.45, arrivo previsto alle ore 11.05. Pranzo lungo il percorso. Nel pomeriggio partenza per i Laghi Masuri. Cena e pernottamento in albergo.

2 giorno: MIKOLAJKI - SWIETA LIPKA - DANZICA
Al mattino partenza per Swieta Lipka per la visita dell'importante santuario mariano, centro di pellegrinaggio della Polonia, famoso anche per l'antico e originale organo barocco. Si assisterà ad un breve concerto d'organo. Santa Messa. Dopo il pranzo partenza per Danzica. Cena e pernottamento in albergo.

3 giorno: DANZICA - SOPOT - GDYNIA
Al mattino celebrazione della Santa Messa nella Basilica di Mariacka. Visita di Danzica, Sopot e Gdynia. la Città Vecchia a Danzica, in stile rinascimentale; le pittoresche case in stile tardo gotico e rinascimentale, il Municipio, la Corte di Artus, la fontana di Nettuno, simbolo di Danzica. Il vecchio Porto sul fiume Motlawa; la via Mariacka, dove è possibile ancora acquistare ambra ed argento; la grande Chiesa di Santa Maria, il celebre cantiere navale dove nacque il sindacato "Solidarnosc''; la Cattedrale di Oliwa. Sosta a Sopot, pittoresca cittadina balneare e a Gdynia piccola città portuale. Cena in ristorante tipico. Pernottamento in albergo.

4 giorno: DANZICA - MALBORK - TORUN
Partenza, al mattino, per Malbork: visita dell'antica sede dell'Ordine dei Cavalieri Teutonici, castello di costruzione medievale, Patrimonio Mondiale dell'Umanità. Proseguimento per Torun, città storica della Polonia, luogo di nascita del famoso astronomo del Copernico. Torun fu fondata nel 1233 dai Cavalieri dell'Ordine Teutonico. Fece parte della Lega Anseatica divenendo in breve tempo un importante centro commerciale e culturale. Visita nel centro della città al Municipio medievale. Cena e pernottamento in albergo.

5 giorno: TORUN - CZESTOCHOWA
Partenza per Czestochowa, meta di pellegrinaggio e luogo simbolo del cattolicesimo polacco. Dopo il pranzo visita del Santuario di Jasna Gora che custodisce la celebre e venerata Icona della Madonna Nera, Patrona della Polonia. Qui si recano in un continuo pellegrinaggio i fedeli di tutto il paese. Cena e pernottamento in albergo.

6 giorno: OSWIECIM – WADOWICE - CRACOVIA
Al mattino partenza in pullman per Auschwitz e Birkenau: visita dei campi di sterminio dove faremo memoria delle tante vittime pregando per la pace e la concordia. Al termine, proseguimento per Wadowice, città natale di Giovanni Paolo Il con visita al Museo di Papa Wojtyla. Il grande Papa Santo è nella memoria di tutti noi, con il suo esempio di preghiera e di ricerca della giustizia e della pace tra i popoli. Nel pomeriggio partenza per Kalwaria Zebrzydowska e visita al Santuario costruito dai Monaci Benedettini nel 1603 che custodisce una figura d'argento della Madre di Dio detta "Madonna Piangente". Arrivo a Cracovia. Cena e pernottamento in albergo.

7 giorno: CRACOVIA – LAGIEWNIKI - WIELICZKA
Al mattino, partenza per Lagiewniki e sosta al Santuario della Divina Misericordia che custodisce il corpo di Santa Faustina Kowalska, Attraverso di lei Gesù ha rivelato il suo desiderio continuo di Misericordia nella Chiesa di oggi . Rientro a Cracovia e visita della città: la Città Vecchia con la Piazza del Mercato, la Chiesa di Santa Maria Vergine, la Collina di Wawel con il Castello e la Cattedrale Reale. Visiteremo in particolare la nuova Basilica dedicata a S. Giovanni Paolo II. Nel pomeriggio, partenza per Wieliczka, visita delle antiche miniere di salgemma, da cui si estrae sale da oltre mille anni. Cena in ristorante tipico. Pernottamento in albergo.

8 giorno: CRACOVIA - VARSAVIA
Partenza per Varsavia. Dopo pranzo, visita guidata della città: Città Vecchia, il Castello Reale, la Cattedrale di San Giovanni, la Torre del Barbakan. visita della Chiesa di San Stanislao, che custodisce il corpo del Padre Jerzy Popieluszko, santo martire per la giustizia, molto venerato dal popolo polacco. Visita del museo a lui dedicato. Sistemazione in albergo, cena in ristorante tipico e pernottamento.

9 giorno: VARSAVIA
Al mattino, trasferimento all'aeroporto e partenza in aereo con volo AZ 491 alle 11.55 con arrivo a Roma Fiumicino alle ore14.15.
Share

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.