Goriano Sicoli ha festeggiato S. Gemma



Santa Gemma, tanto amata dai gorianesi e da quelli di S. Sebastiano, è stata festeggiata con grande partecipazione di fedeli. La bella giornata di sole ha favorito l’arrivo di tante persone anche dai paesi vicini. La S. Messa è stata presieduta dal vescovo, concelebrata dal parroco don Vincenzo Cianfaglione, da don Vincenzo Paura, dal parroco di S. Sebastiano e dai parroci di Pescina. Durante l’omelia il vescovo ha detto: “S. Gemma e Goriano sono un binomio inscindibile che dura oltre seicento anni… S. Gemma, con la sua vita, avendo perso i genitori in tenera età, ci insegna ad affrontare le difficoltà della vita con la piena fiducia in Dio…
Venne a Goriano dove fu accolta, ospitata da una “comare” , questo ci fa capire quanto è importante l’accoglienza e la condivisione dei beni con chi è in difficoltà… Apriamo il nostro cuore a Dio, sull’esempio di S. Gemma, per poter accogliere chi è nel bisogno e apriamo il nostro cuore a Dio per ricevere pace e misericordia e dare perdono”. Al termine della celebrazione, don Vincenzo ha annunciato che i lavori al santuario, chiuso a causa del sisma del 2009. stanno procedendo bene e che per il prossimo anno si dovrebbe celebrare nel santuario. E’ seguita la processione, con la sosta davanti alla Paolo VI , che accoglie alcuni anziani, dove il vescovo ha impartito la benedizione. Goriano ha così vissuto una bella giornata di gemellaggio con S. Sebastiano, accogliendo i tanti devoti di S. Gemma, la cui santità rimane nella storia come luce e segno di benedizione.


Share

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.