Incontro con le coppie dell’Equipe Notre Dame



Nel salone del Centro Pastorale Diocesano si sono incontrate tante coppie dell’Equipe Notre Dame e della Pastorale Familiare Diocesana per ascoltare le esperienze di Enzo ed Angela e Lamberto e Margherita, sull’impegno di accogliere e accompagnare le “coppie ferite” da divisioni, separazioni e divorzi.




E’ intervenuto all’incontro anche il vescovo che, citando l’Amoris Letitia ha detto: “La Chiesa deve accompagnare con attenzione e premura i suoi figli più fragili, segnati dall’amore ferito e smarrito, ridando fiducia e speranza, come la luce del faro di un porto o una fiaccola portata in mezzo alla gente per illuminare coloro che hanno smarrito la rotta o si trovano in mezzo alla tempesta.




Non dimentichiamo che spesso il lavoro della Chiesa assomiglia a quello di un ospedale da campo”(AL 291). E’ stato proiettato il film “7 Km da Gerusalemme”, seguito con molto interesse, al termine del quale don Magloire ha invitato i presenti a intervenire. Tanti sono stati gli interventi   che hanno messo in evidenza come l’incontro con Gesù cambia la vita se lo si incontra, lo si conosce e lo si riconosce.  



Il vescovo concludendo, prima della benedizione ha detto: “La Chiesa vuole raggiungere le famiglie con umile comprensione, e il suo desiderio è di accompagnare ciascuna e tutte le famiglie perché scoprano la via migliore per superare le difficoltà che incontrano sul loro cammino, grazie a voi per questo impegno nella Chiesa, continuate, in collaborazione con i vostri parroci, e il Signore vi benedica”.
Share

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.