Presentato a Scanno il libro: “Memorie storiche di Scanno” di Monsignor Giuseppe Celidonio

Presentato a Scanno il libro: “Memorie storiche di Scanno” di Monsignor Giuseppe Celidonio

Grande partecipazione di pubblico a Scanno nell’Auditorium (ex Chiesa delle Anime Sante), per la presentazione del libro  “Memorie storiche di Scanno” di Mons. Giuseppe...

  • Giovedì, 03 Agosto 2017 10:39

Comunicato

Il vescovo Angelo Spina, eletto Arcivescovo Metropolita di Ancona- Osimo, farà l’ingresso domenica 1° ottobre, alle ore 17.00, nella Cattedrale di S. Ciriaco in Ancona. Fino al 1° ottobre è a...

  • Venerdì, 28 Luglio 2017 09:09

Rientrati i pellegrini da Santiago

E’ rientrato il gruppo dei pellegrini che hanno vissuto l’affascinante esperienza di cammino di circa 120 chilometri a piedi fino al santuario di San Giacomo nella Galizia, in Spagna. Lo hanno...

Altri articoli
  • Mercoledì, 26 Luglio 2017 22:02

I pellegrini della diocesi hanno partecipato alla S. Messa internazionale a Santiago di Compostela

  • Domenica, 23 Luglio 2017 09:19

Lavoro e ambiente

  • Sabato, 22 Luglio 2017 09:16

I pellegrini della Diocesi di Sulmona-Valva in cammino verso Santiago di Compostela

  • Venerdì, 21 Luglio 2017 13:16

Decreto di nomina dei Responsabili, dei Collaboratori, degli Assistenti Spirituali e Uffici Pastorali Diocesani

  • Giovedì, 20 Luglio 2017 00:35

Don Eustachio Schiappa è stato nominato Cappellano di Sua Santità


 



 

Festeggiato S. Rocco a Sulmona

La piccola e antica chiesa di S. Rocco, collocata in Piazza Garibaldi a Sulmona, ha accolto centinaia di fedeli in occasione della festa del santo. Il parroco mons. Aladino ha presieduto le celebrazioni e concelebrato con il Vescovo in serata. Al termine della celebrazione il Vescovo ha detto: “Vedo come voi sulmonesi e abitanti del territorio avete una bella devozione a S. Rocco, santo della carità, vi ringrazio della testimonianza di fede.

Vi invito, da questo luogo, che è piazza mercato, a cercare e nulla anteporre al Tesoro che rimane per la vita, il Signore Gesù nostro salvatore, come ha fatto san Rocco nel suo cammino di fede e di operosa carità a favore dei più poveri e malati”.

Share

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.