Celebrato ad Alfedena il 20° anno di presenza dei giovani di Napoli

Don Massimo ha continuano il progetto, iniziato venti anni fa, per accogliere i giovani provenienti dalla parrocchia di Napoli nello scenario naturalistico di Alfedena, dove è sorto un punto di accoglienza fatto di semplici e comode strutture. Ogni anno aumentano sempre più i giovani che frequentano il Centro per cammini di formazione umana e cristiana.
Il Vescovo Spina ha partecipato all’ incontro conclusivo per soffermarsi sui temi della legalità, della gratuità, della compassione e della bellezza. Vedere tanti giovani che vengono formati per formare gli altri è un segno di speranza, ha tenuto a sottolineare. All’incontro hanno partecipato il parroco di Alfedena, don Camillo, don Domenico, il Sindaco, le autorità militari e tante persone che nel silenzio collaborano per la crescita dei giovani nel tessuto delle comunità parrocchiali. Il rifugio alla Fonte del Tasso si è riempito di persone che hanno partecipato alla S. Messa presieduta dal Vescovo all’ombra degli alberi. Il grazie sentito a don Massimo per il suo costante e generoso impegno i giovani lo hanno fatto sentire più volte scandendo anche lo slogan: “Tra la terra e il cielo 20 anni ad Alfedena” e facendo il brindisi per augurare continuità negli anni futuri.


Share