Notizie 

IN ASCOLTO DELLO SPIRITO: APERTA LA FASE DIOCESANA DEL SINODO

Domenica 17 ottobre, con una solenne Celebrazione Eucaristica presieduta dal nostro Vescovo Mons. Michele Fusco, si è aperta la fase diocesana del Sinodo: una tappa di cammino ecclesiale che segue l’inizio del processo sinodale – dal tema Per una Chiesa sinodale: comunione, partecipazione e missione – avviato dal Santo Padre Francesco lo scorso 10 ottobre e che porterà alla celebrazione del Sinodo dei Vescovi nell’ottobre 2023.

Presenti nella Cattedrale di San Panfilo in Sulmona anche i sacerdoti della Diocesi, i religiosi e le religiose, insieme ai seminaristi, ai membri del Consiglio Pastorale e ai rappresentanti delle realtà associative e delle singole parrocchie. Numerosi anche i fedeli che si sono uniti in preghiera da casa, tramite i social, a causa delle restrizioni legate alla pandemia che hanno impedito di sfruttare al massimo la capienza dell’edificio sacro.

«Fare Sinodo vuol dire camminare insieme, fare la stessa strada e condividere un cammino. In questo percorso non siamo soli, Lui, il Risorto, è con noi, è con la sua Chiesa, così come ci ha promesso: “Io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo”. (Mt, 28-20)» (dall’Omelia del Vescovo)

Sono stati molteplici i segni e i gesti che hanno accompagnato la Celebrazione, primo fra tutti l’invocazione allo Spirito Santo, vero protagonista di questo Sinodo, l’unico capace di illuminare la Chiesa, di rinnovarla e aprirla al discernimento.

«La prima cosa che chiedo a tutta la Chiesa di Sulmona-Valva, cosa che avverto come urgente e necessaria per questo percorso di sinodalità, a cui nessuno si deve sottrarre, è quella di porci in ginocchio e pregare, invocando lo Spirito Santo e mettendoci in ascolto della Parola del Signore.” – ha sottolineato il Vescovo –Intensifichiamo i momenti di preghiera, raccogliamoci tutti davanti all’Eucarestia, mettiamoci in pellegrinaggio spirituale, insieme con tutte le nostre comunità: parrocchie, gruppi, associazioni, confraternite, famiglie, particolarmente lo chiedo agli ammalati, chiediamo tutti con forza l’aiuto dello Spirito di Dio che doni luce e infonda i suoi sette doni a tutta la nostra Chiesa.»

Cammino e preghiera, ma anche ascolto, dialogo e discernimento: sono queste le parole chiave che ci accompagneranno in questa prima fase del percorso sinodale.

Al termine della Celebrazione, dopo aver recitato coralmente la preghiera del Sinodo Adsumus, Sancte Spiritus, i rappresentanti di tutte le realtà della nostra Diocesi hanno ricevuto dalle mani del Vescovo il Documento preparatorio del Sinodo e il Messaggio della Conferenza Episcopale Italiana ai presbiteri, ai diaconi, alle consacrate e consacrati e a tutti gli operatori pastorali, come guida per questo viaggio che attende la Chiesa di tutto il mondo. Il Documento e il Messaggio, poi, sono stati distribuiti a tutti i fedeli presenti all’ingresso della Cattedrale.

«“Preparatevi alle sorprese”, così Papa Francesco si è rivolto alla diocesi di Roma. Si, quando ci apriamo allo Spirito Lui ci sorprende

Con le stesse parole del Consiglio Permanente della CEI: Auguro a tutti e a ciascuno fantasia e creatività, animate dall’amore, per pensare modi, luoghi e tempi nuovi per incontrare ed ascoltare tutti.

Maria nostra Madre e i nostri Santi patroni, San Panfilo, San Pelino e San Celestino, ci guidino con la loro protezione.» (dall’Omelia del Vescovo)

Buon cammino a tutta la Chiesa di Sulmona-Valva!