Ufficio Pastorale dei Pellegrinaggi 

GRECIA sulle orme di S. Paolo 6-13 LUGLIO 2015



1° giorno – 6 lugliolunedì – ROMA.
Partenza in aereo per Salonicco via Atene. Trasferimento in albergo, pranzo. Breve giro orientativo del centro a piedi. Cena e pernottamento.
2° giorno – 7 luglio – martedì – SALONICCO.
Prima colazione e partenza in pullman per visitare Filippi, dove nel 49 d.C. San Paolo predicò e fondò la sua prima comunità cristiana. Visita degli scavi della città antica. Proseguimento per il Battistero di Lidia e sosta a Kavala, disposta ad anfiteatro sulla baia, sul sito dell’antica Neapolis, chiamata poi Christopolis a seguito dell’Opera di evangelizzazione dei Ss. Paolo e Luca. Pranzo. Nel pomeriggio visite di Amfipoli e Apollonia. Rientro a Salonicco per cena e pernottamento.
3° giorno – 8 luglio – mercoledì – SALONICCO-VERIA-VERGINA-KALAMBAKA.
Prima colazione e partenza per la regione delle Meteore; prima tappa a Veroia, l’antica Berea, dove potremo ammirare il cosidetto “scalino di S.Paolo”, il luogo di predicazione del Santo. Quindi trasferimento alla vicina Verghina e visita del notevole sito archeologico dove sono state rinvenute le tombe di Filippo II e Alessandro III, rispettivamente padre e figlio di Alessandro Magno. Visita del museo dove sono custoditi gli Ori della dinastia Reale Macedone. Pranzo in ristorante a Verghina. Al termine delle visite raggiungiamo Kalambaka. Cena e pernottamento in hotel.
4° giorno – 9 luglio giovedì – METEORE – ITEA.
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita dei caratteristici “monasteri nell’aria” di S. Stefano e Varlaan. Importante centro religioso dell’oriente ortodosso, costituito da sei monasteri ancora funzionanti e da un settimo disabitato, oltre ai quattordici andati distrutti, le cui rovine sono tuttora visibili. Proseguimento per Itea: sistemazione in albergo, cena e pernottamento.
5° giorno – 10 luglio – venerdì – ITEA – DELFI – OSSIOS LOUKAS – ATENE.
Prima colazione. Partenza per la visita del sito archeologico di Delfi, uno dei più celebri santuari della Grecia classica, oracolo del dio Apollo. Dopo pranzo proseguimento per la visita del monastero di Ossios Loukas (San Luca), dove potremo ammirare dei notevolissimi Mosaici Bizantini. Proseguimento per Atene, sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.
6° giorno – 11 luglio – sabato – ATENE.
Prima colazione. Visita dell’Acropoli e dei suoi templi: il Partenone, il più celebre
capolavoro dell’architettura greca, i Propilei, le Cariatidi e l’Erecteion. Visita dell’Areopago, luogo del tribunale supremo greco: qui è posta una grande iscrizione con il passo degli Atti degli Apostoli, per ricordare il luogo dove S. Paolo pronunciò il celebre discorso del 51 d.C.. Nel pomeriggio visita del Museo Archeologico Nazionale.
7° giorno – 12 luglio – domenica – ARGOLIDE.
Prima colazione. Giornata di escursione in Argolide con visite a Corinto, Micene, famosa per gli scavi archeologici di Heinrich Schliemann, ed Epidauro, per il santuario dedicato ad Asclepio e per il teatro, ancora oggi utilizzato per accogliere rappresentazioni teatrali. Pranzo e proseguimento per Atene: sistemazione in albergo, cena e pernottamento.
8° giorno – 13 luglio – lunedì – ATENE.
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto. Partenza per Roma.

La quota complessiva di partecipazione è di euro 1.490
Comprendente:
Euro 1.070: viaggio aereo Roma – Salonicco e Atene-Roma (voli di linea, classe turistica); tasse d’imbarco; trasporti in pullman; visite ed escursioni come da programma; ingressi; alberghi di cat. 4 Stelle, (camere a due letti con servizi privati); pensione completa dal pranzo del 1° giorno alla prima colazione dell’ultimo (bevande escluse); mance; porta documenti; assicurazione: assistenza, rimborso spese mediche, bagaglio, annullamento e rifacimento viaggio (vedi Informazioni Utili).
Euro 330: Tasse e accessori
Euro 60: Viaggio andata e ritorno Roma – Sulmona in pullman.
Euro 30: Quota di iscrizione
Supplementi: Camera singola € 300,00
Documenti: per i cittadini italiani è richiesto il passaporto
firmato valido per almeno 6 mesi dopo la data di inizio del
viaggio o la carta d’identità valida per l’espatrio, non prorogata.
La quota non comprende:
Bevande, facchinaggio, mance, eventuali variazioni carburante
o tasse aeroportuali (che saranno comunicate 20 giorni
dalla partenza). Extra personali.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0